I Racconti Del Lapis

La Grande Guerra vista dagli artisti

Aldo_Carpi

Aldo Capri

Aldo Carpi nasce a Milano nel 1886. Si appassiona alla pittura fin da bambino. Iscritto all’Accademia di Brera dove si diploma e dopo solo due anni espone i suoi quadri alla Biennale di Venezia. Allo scoppio della Prima guerra mondiale si presenta come volontario e viene mandato in Albania, al rientro da un congedo sposa Maria Arpesani. Finita la guerra si dedica alla sua attività di pittore. Nel 1930 gli viene assegnata la cattedra di pittura all’Accademia di Brera e inizia così la sua attività di didattica. Nel gennaio del 1944 viene arrestato dai fascisti per delazione di un collega, è portato a San Vittore e successivamente deportato a Mauthausen, infine, a Gusen. Liberato nel 1945, ritorna a Milano ed è eletto per acclamazione direttore dell’Accademia di Belle Arti. Aldo Carpi muore a Milano nel marzo 1973.

Le caricature qui esposte sono in vendita presso Libreria Antiquaria Gozzini Via Ricasoli, 49 50122 Firenze.

Cesare Annibale Musacchio

Cesare Annibale Musacchio nacque a Roma nel 1882, da padre calabrese. Portato sin dall’adolescenza per il disegno e la ritrattistica, una volta espletato il servizio militare emigrò nell’America del Sud, dove divenne direttore artistico del più diffuso giornale umoristico della città di Buenos Aires. Tornato in Europa, a Parigi divenne uno dei più attivi ed apprezzati caricaturisti stranieri. Nel 1915 rientrò a Roma per collaborare con il Giornale d’Italia per il quale fu anche corrispondente di guerra partecipando alle operazioni militari. Nel periodo della prima guerra mondiale era ormai riconosciuto come il più forte fra gli umoristi e caricaturisti italiani e rimase al fronte dal luglio del 1915 al settembre del 1918 munito di un salvacondotto speciale del Regio Esercito per “raccogliere elementi pittorici a scopo artistico” riportando le cronache militari attraverso articoli, schizzi, bozzetti, ritratti degli alti comandi e caricature di ufficiali e soldati semplici. Morì a Roma nel 1956.

Logo_Zenobi_definitivo_2011

Associazione Culturale F. Zenobi

Via Torricelli, 3 

34133 TRIESTE

C. F.  90082340325

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.